Precision Farming, nuovi approcci e nuove tecniche colturali

da | Feb 15, 2019 | Food, Agritech, Social Impact

Le risorse idriche non sono inesauribili e vanno salvaguardate oltre a farne un uso oculato e mirato. Oggi sono disponibili tante soluzioni che permettono di alimentare e curare con precisione i nostri terreni e le nostre piante, ma si stanno individuando anche nuovi tipi di fertilizzanti, che rispettano l’equilibrio naturale dei terreni e favoriscono la biodiversità, evitando l’impiego di sostanze chimiche. Si stanno inoltre affermando nuove tecniche colturali che permettono di far crescere verdure e ortaggi senza disporre di un terreno e in un ambiente protetto. L’idroponica e l’aeroponica sono due alternative molto efficaci che permettono di coltivare in serre innovative, dando grande flessibilità e molti vantaggi. E in questo nuovo scenario emerge una costante: la raccolta continua di dati da parte dei dispositivi e dei sistemi di controllo continuano a darci nuove informazioni che ci aiutano a migliorare la cura dei nostri campi e delle coltivazioni e a prevenire inefficienze o danni. A questo si aggiungono nuove tipologie di colture e nuovi business.

Su questi temi le proposte delle start-up:

Vi aspettiamo numerosi!

Fiera di Rho dal 20 al 22 Febbraio @MyPlant&Garden 2019 – INNOVATION ARENA G2 – Padiglione 16 Stand M34.

agricoltura 4.0 | agrifood | agritech | innovation | open innovation | precision farming | start-up