Settori

Digital Health & Medtech

Il settore della Salute è in forte evoluzione, dalle tecnologie digitali, all’Intelligenza Artificiale ai Big Data ai dispositivi indossabili e connessi. Il tema della “Digital Health” è indirizzato sia dalle società del Biopharma che da quelle che da sempre producono “medical devices” e “in vitro diagnostics”, ovvero dispositivi che, suddivisi in varie classi in base al rischio, rappresentano la diversificazione delle tecnologie applicate al medicale.

Ma non solo, il tema è sotto i riflettori di tanti settori, da quello Assicurativo alla Sanità pubblica e privata, ad altri soggetti che a vario titolo vedono una possibile integrazione in logica di “ecosistema” della propria offerta di prodotto/servizio nell’ambito Salute. E noi crediamo che gli ecosistemi di business siano una chiave intepretativa per le imprese del business di domani.

Sicuro è che la digitalizzazione sta rivoluzionando il settore healthcare, rendendolo più efficiente, sicuro e apportando innovazioni sostanziali nei modelli di business e nel rapporto con il “paziente”. Le informazioni che vengono generate e i dati sono elementi critici per la prevenzione, la diagnosi, la cura e il monitoraggio, così come la gestione di stili di vita “attivi” e salutistici. La visione e l’utilizzo corretto di tali dati può davvero cambiare in meglio lo scenario del mondo Salute, riportando al centro il “paziente”, o meglio la “persona” e consentendo una evoluzione sempre più adattiva e personalizzata delle cure.

D’altro canto, emergono elementi di riflessione ed etici che non è possibile trascurare, cosa su cui anche il parlamento Europeo si interroga per poter emanare policy corrette. La sicurezza dei dati e la privacy, gli standard tecnologici e l’interoperabilità, gli incentivi che possono stimolare lo sviluppo e trasformare gli approcci e infine come la Digital Health apporta cambiamenti in termini di “change management” nella filiera della Salute.

Siamo di fronte ad un rapido cambiamento e a grandi opportunità, ma per coglierle serve un approccio che consenta di lavorare sull’innovazione in modo “sistemico”. Abbiamo già affrontato una serie di tematiche connesse a focus particolari durante il 2018, attraverso una call 4 innovation specifica che ci ha consentito di portare una serie di selezionate startup italiane nel contesto internazionale di Medica Disrupt (Düsseldorf Nov. 2018).

Per questo nel 2019 abbiamo deciso di far partire un Lab dedicato che consenta alle imprese coinvolte di esplorare il settore per poter poi far partire progetti in area innovazione mirati e più consistenti con le proprie strategie di sviluppo.

Digital Health Lab

ALTRI SETTORI
Share This